La casa d'infanzia di Gloria Vanderbilt a Manhattan è sul mercato per $ 50 milioni

La casa d'infanzia di Gloria Vanderbilt a Manhattan è sul mercato per $ 50 milioni

Gloria Vanderbilt S Childhood Home Manhattan Is Market

Icona della moda e socialite Gloria Vanderbilt, che è morto il mese scorso all'età di 95 anni , era ben nota per il suo stile di vita opulento e estetico accuratamente curato. Anche la casa della sua infanzia, in cui ha vissuto solo il primo anno della sua vita, è venerata come testimonianza dell'eredità duratura di lei e della sua famosa famiglia. E ora la tentacolare casa a schiera di sette piani e 18.504 piedi quadrati è sul mercato per $ 50 milioni.

Conosciuto colloquialmente come Vanderbilt Mansion, l'abitazione si trova sulla 72a strada tra Madison e Park Avenue, a solo un isolato di distanza da Central Park, ed è tecnicamente composta da tre unità, sebbene venga commercializzata come una casa unifamiliare. Gli appartamenti 'possono essere facilmente ricombinati in qualsiasi configurazione, utilizzati come proprietà in affitto o alloggi separati per ospiti e personale', secondo l'elenco . In totale, la residenza è composta da 12 camere da letto, 11 bagni completi, tre bagni di servizio e altri 1.522 piedi quadrati di spazio esterno, grazie a una splendida terrazza panoramica. L'attico da 25 milioni di dollari (dove viveva Vanderbilt) comprende i piani cinque, sei e sette; una maisonette è quotata a $ 11,5 milioni; e un duplex di 5.000 piedi quadrati con quattro camere da letto viene venduto per 13,5 milioni di dollari.



una casa bianca con due alberelli davanti out

L'esterno della residenza.

Per gentile concessione di Douglas Elliman

È una casa molto, molto grande ed è larga 27 piedi, che è difficile da trovare nell'Upper East Side, ha detto l'agente di quotazione John Giannone Mansion Global . È un rinnovamento completo dell'intestino: tutto è nuovo di zecca.

Costruita da Robert B. Lynd nel 1891, la Gilded Age House è stata modificata per la prima volta da William Strom nel 1905. La sua ristrutturazione più recente, iniziata nel 2017, è avvenuta sotto la guida dello studio di architettura CetraRuddy. La casa vanta soffitti di oltre 11 piedi, tre caminetti a gas e un ascensore centrale che collega tutti e sette i piani, oltre a tre ascensori privati ​​che operano all'interno dei tre appartamenti della casa.

una donna con i capelli corti castani, vestita di verde scuro e una collana di perle seduta su una poltrona verde chiaro

Gloria Vanderbilt è morta nel giugno di quest'anno.

Foto: Zach Hyman/Patrick McMullan via Getty Images

Degni di nota sono i materiali di alta qualità che compongono le case appena ristrutturate, tra cui pavimenti in pietra calcarea e ripiani in lastre di marmo Calacatta nelle cucine, nonché elettrodomestici all'avanguardia di Gaggenau, Viking Tuscany e Miele. I bagni dispongono di pavimenti e pareti in marmo Calacatta o Blue de Savoie, servizi igienici Toto, sanitari Kalista e vasche freestanding Victoria and Albert. Sebbene Vanderbilt abbia vissuto lì solo dalla sua nascita nel 1924 fino alla morte di suo padre, Reginald Claypoole Vanderbilt, un anno dopo, la casa è ancora considerata un gioiello tra i le numerose proprietà di lusso della famiglia , tra cui Newport, Rhode Island, casa del vecchio Vanderbilt, che frequentava d'estate; la Biltmore House ad Asheville, nella Carolina del Nord; e la casa in stile Beaux Arts della famiglia a Hyde Park, New York, tra gli altri.